Kawasaki Puccetti Racing – Ad Aragon Mahias in zona punti nella prima gara del WorldSBK

Kawasaki Puccetti Racing - SBK - ISB Sport (1)

Kawasaki Puccetti Racing – Ad Aragon Mahias in zona punti nella prima gara del WorldSBK

Giornata soleggiata e ventosa quella odierna al Motorland Aragon in Spagna, dove si è disputata la seconda giornata del primo round del Campionato mondiale Superbike. Dopo le due sessioni di prove libere di ieri, concluse al diciassettesimo posto con il tempo di 1’51’115, il pilota del Kawasaki Puccetti Racing Lucas Mahias questa mattina ha svolto il terzo ed ultimo turno di libere, facendo segnare il tempo di 1’51”833 e confermando la sua diciassettesima posizione nella classifica generale delle libere.

In seguito il pilota francese è tornato sulla pista aragonese per la prima Superpole stagionale. Pur migliorando il suo best lap del weekend con un giro in 1’50”081, Lucas non ha migliorato la posizione delle libere e si è classificato al diciassettesimo posto.
Di conseguenza ha preso il via dalla sesta fila nella gara che si è disputata nel pomeriggio sulla distanza di 18 giri. Mahias non è scattato benissimo al via, ma poi ha trovato un ritmo veloce che gli ha permesso di recuperare posizioni, sino a tagliare il traguardo al quattordicesimo posto, conquistando così due punti per la sua classifica.

Non sono questi i risultati che competono al pilota francese ed al Kawasaki Puccetti Racing, ma viste le difficoltà incontrate nelle prove, quello di oggi si può certamente considerare un risultato positivo.
Domani mattina Mahias disputerà la Superpole race e nel pomeriggio la seconda ed ultima gara di questo primo round WorldSBK.

Motorland Aragon – Campionato Mondiale Superbike
Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Baz (BMW) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Razgatlioglu (Yamaha) – 5) Gerloff (Yamaha) – 6) Oettl (Ducati) ………….. 17) Mahias (Kawasaki

Superpole: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Bautista (Ducati) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Rinaldi (Ducati) – 5) Lowes (Kawasaki) – 6) Locatelli (Yamaha) ……. 17) Mahias (Kawasaki)

Gara1: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Bautista (Ducati) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Rinaldi (Ducati) – 5) Locatelli (Yamaha) – 6) Lecuona (Honda) ………. 14) Mahias (Kawasaki)

“Il risultato della Superpole non è stato quello sperato, ma dopo la caduta di ieri ho fatto fatica a riprendere il mio ritmo ed inoltre le temperature questa mattina erano basse e io non volevo certo rischiare un’altra caduta. La gara non è andata male. I miei obiettivi erano quelli di trovare un passo abbastanza veloce, e ritrovare confidenza con la mia moto. Posso dire di aver ottenuto entrambi e se fossi partito più avanti avrei potuto lottare nel gruppo a ridosso dei primi. E’ stata una gara soddisfacente, che ci ha permesso di raccogliere molti dati che ci saranno utili per le due gare di domani. Il mio ringraziamento va a tutta la mia squadra, che mi sta aiutando molto”.

 

 

A